SUPPORTO TECNICO

La nostra conoscenza tecnica nell' impiego delle informazioni seguenti è il risultato di un ampio lavoro di ricerca e di una lunga esperienza :
Vi invitiamo a contattarci per una ottimale risoluzione del problema.

serie  FP... 55/50
giunti di grandi dimensioni (da 15 a 45 cm) per pavimenti in zone sismiche
 

Materiale:
Profilo portante in alluminio con ali di ancoraggio perforate montate su piastra centrale di collegamento in alluminio mediante rivetti.

Inserto centrale flessibile in elastomero di elevata qualità, resistente all'usura, agli agenti atmosferici, alla temperatura (da -30ºC a +120ºC), agli olii, agli acidi ed alle sostanze bituminose in genere.

Condizioni di fornitura:

Profili di alluminio:


Colore standard nero, grigio
Lunghezza di produzione 4 m

Caratteristiche particolari:

  • Superficie visibile ridotta grazie alla possibilità di applicare tra i profili una porzione di pavimento
  • Inserti centrali sostituibili in qualsiasi momento
  • Buon ancoraggio al fondo grazie alle ali perforate





Disponibile anche nella versione ad angolo E4.
Disponibile anche nella versione FP.../55/35, con altezza di installazione pari a 35 mm.



Profilo Largh. max
del giunto
mm
Movimento
totale del
profilo mm
Largh.
visibile del
profilo mm
Largh. totale
del profilo
mm
Altezza di montaggio
(fissa)
mm
FP 245/55/50 150 44 (± 22) 126 466 50
FP 255/55/50 160 476
FP 395/55/50 200 517
FP 345/55/50 250 566
FP 395/55/50 300 616
FP 445/55/50 350 666
FP 495/55/50 400 716
FP 595/55/50 500 816



Portata:
Idoneo per transito pedonale.
La capacità di carico è garantita se sono seguite scrupolosamente le istruzioni per il montaggio.


 FP 245/55/50
 per giunti da 15 cm

 FP 255/55/50
 per giunti da 16 cm

 FP 295/55/50
 per giunti da 20 cm

 FP 345/55/50
 per giunti da 25 cm

 FP 395/55/50
 per giunti da 30 cm

 I PROFILI SONO DISPONIBILI NELLA VERSIONE AD ANGOLO

 FP 245/55/50
 per giunti da 25 cm

 

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO


Il profilo va allettato nel supporto con resina epossidica tixotropica fresca o malta tipo PCC.
Lo strato di allettamento deve essere realizzato in modo tale tra il piano realizzato ed il piano del pavimento finito resti esattamente lo spessore del profilo.
Successivamente, si devono fissare le ali
di ancoraggio al supporto mediante tasselli meccanici o chimici se previsto un carico dinamico.
Si deve fare attenzione che il profilo sia disposto perfettamente in piano e rettilineo, in modo che il pavimento in piastrelle, lastre di marmo od altro sia a filo con lo spigolo del profilo.
Il fissaggio deve essere effettuato parallelamente su entrambi i lati del profilo ogni 30 cm.
Il profilo assolve le sue funzioni solo se entrambe le alette sono ben fissate al sottofondo.

 

Il collegamento dei profili si ottiene facendo scorrere le singole parti l'una dentro l'altra.
Per facilitare l'installazione della guarnizione è bene lubrificarla con una soluzione di acqua saponata.
La guarnizione deve essere installata partendo sempre da una estremità del profilo.

È consigliabile l'uso di un rullo per installare la guarnizione, facendo pressione
In nessun caso può essere impiegato un martello, che potrebbe danneggiare il profilo. È indispensabile controllare che le guide destinate a ricevere la guarnizione siano libere da polvere od altre impurità.

 
reference

Versione stampabile
(richiede Adobe® Reader)

reference

Le informazioni su questo prodotto sono inoltre
reperibili alle pagg. 34,35 e 37 del Catalogo Generale Joint® 2010